Attracca la tua barca nei porti più affascinanti d’Europa

Attracca la tua barca nei porti più affascinanti d’Europa

I porti sono il trait d’union tra mare e terra, i punti di partenza e di arrivo di emozionanti viaggi in barca.

Ma a volte questi luoghi sono essi stessi vere e proprie attrazioni da ammirare, grazie al fascino che nasce dai secoli di storia e all’imponenza delle strutture.

Ecco i porti più belli d’Europa, tra passato e futuro, tradizione e modernità.

L’Italia ospita due dei porti più noti a tutti i capitani e armatori: Genova e Venezia.

Il Porto di Genova detiene sicuramente il primato per le dimensioni, con un’area operativa di 345mila metri quadri divisi tra terra e mare, che vedono un passaggio di 3 milioni di passeggeri e 55 milioni di tonnellate di merci all’anno.

Oltre a essere un punto strategico per le rotte marittime italiane, unisce la tradizione del Porto Antico con la modernità dei terminal di più recente costruzione. Una volta a terra ci si trova circondati da ristoranti, bar e negozi, ma anche da luoghi di cultura come musei, biblioteche e, ovviamente, il celebre Acquario di Genova.

Il principale punto di forza di Venezia è invece la sua identità storica: il porto vecchio situato nel Bacino di San Marco si estende dal Canal Grande al Canale del Lido, abbracciando così i luoghi più belli della città.
Di più recente costruzione è invece la Stazione Marittima a Santa Croce, destinata ai traghetti e le navi da crociera.
Tutt’oggi si respira l’atmosfera storica dell’Arsenale di Venezia, l’area adibita ai cantieri navali che ha reso grande la Repubblica Veneziana nel suo glorioso passato.

A fianco di questi porti più conosciuti, ci sono altri luoghi che meritano di essere visitati: Portofino, con i suoi soli 300 metri di banchina colorati dai pittoreschi edifici liguri; l’insenatura naturale del porto di Capri e i sardi Porto Rotondo e Porto Cervo, luoghi ideali per godersi della Bella Vita e della raffinatezza Made in Italy.

Spostandoci all’estero troviamo il Porto di Barcellona: con alle spalle una storia di 2000 anni, ha subito una profonda trasformazione per le Olimpiadi del 1992, diventando un luogo di intrattenimento per locali e turisti grazie a centri commerciali, bar, ristoranti e cinema. Il Porto Vecchio però è stato conservato e ospita l’acquario e velieri antichi.

Rotterdam detiene il primato per dimensioni in Europa ed è uno dei più grandi al mondo, estendendosi per 40 chilometri. A differenza di altre località, l’area portuale non presenta particolari attrazioni, ma l’atmosfera industriale e l’imponenza delle strutture sono da sole degne di essere ammirate.

Il cosiddetto Porto della Luna di Bordeaux è ospitato in un’ansa del fiume Garonna che assume la forma di una falce di luna. La bellezza architettonica degli edifici, il fascino delle banchine e la tradizione del vicino centro storico contribuiscono a creare un’atmosfera unica, che l’Unesco riconosce come patrimonio dell’umanità.

Per chi cerca lusso e raffinatezza, le mete europee non mancano: per citarne solo alcune il Porto Hercule di Montecarlo, e Saint-Tropez e Cannes in Francia, dove si può sperimentare la vita mondana tipica della Costa Azzurra.

Per raggiungere questi luoghi scegli la linea 340 REGINA realizzata da FIM, che unisce l’eleganza di uno yacht con l’agilità di un natante. Contattaci per saperne di più.