340 Regina: equipaggiamenti opzionali tra comfort, stile e sportività

340 Regina: equipaggiamenti opzionali tra comfort, stile e sportività

Nulla può eguagliare la sensazione di libertà che si prova su un natante di 10 metri: la velocità e la sportività dei suoi motori e delle sue linee sinuose vengono accompagnate da tutti i comfort dell’arredamento sia sotto coperta, dove si può comodamente alloggiare dopo una lunga giornata tra le onde, sia sul ponte, dove trascorrere la giornata godendosi il sole e il mare nel più completo relax.

Per sfruttare al meglio tutte le possibilità che una barca da 10 metri ha da offrire è necessario studiare un progetto che abbracci tanto l’ingegneria quanto l’arredo, tanto la tecnica quanto l’estetica, tanto le prestazioni quanto il comfort.

In questo caso, affidarsi a professionisti esperti nella realizzazione di imbarcazioni da diporto permette di soddisfare appieno tutti i bisogni e i desideri dell’armatore con un progetto personalizzato.

FIM propone la linea di barche da 10 metri 340 REGINA, che include le dotazioni più all’avanguardia e più confortevoli accompagnate da numerosi optional per allestire la barca dei propri sogni.

La cura dedicata a massimizzare la vivibilità degli ambienti interni si riflette sul ponte dell’imbarcazione.

Uno dei primi aspetti da prendere in considerazione è se installare o meno l’Hard Top, vale a dire la struttura di copertura per la postazione di guida. È una struttura snella realizzata in vetroresina che protegge il pilota dal sole e dalle intemperie; tuttavia, non tutti gli armatori apprezzano questa barriera che li separa dall’ambiente circostante, anche perché causa l’innalzamento della linea della barca.

In alternativa, è possibile optare per il tendalino, un telaio che può essere agganciato e sganciato per offrire un giusto compromesso tra la sensazione di libertà e il bisogno di protezione dal sole.

Il tendalino è un’utile soluzione anche per gli altri passeggeri della barca che desiderano ripararsi durante le ore più calde della giornata senza dover scendere sotto coperta.

Il ponte della 340 REGINA sfrutta al meglio tutta la superficie a disposizione, offrendo molte opportunità di comfort e relax.

L’area centrale è occupata da un tavolo circondato da comode sedute con lussuosi cuscini, mentre sia la zona di poppa che quella di prua sono dotate di prendisole per sdraiarsi e godersi al meglio i raggi del sole.

Per proteggere queste dotazioni, alcuni elementi sono rimovibili; per quelli fissi sono previsti appositi teloni di copertura.

Per coniugare lusso e praticità, la plancetta, il pozzetto e il camminamento possono essere realizzati in teak, il legno più adatto alla vita marinaresca grazie alla sua alta resistenza all’acqua e ai raggi solari, e alla sua superficie bruno chiara solcata da pregiate venature.

Scopri tutti gli altri pregi della 340 REGINA e preparati a vivere un’esperienza unica tra le onde: contattaci per saperne di più.