Esplora tutto il Lago di Garda a bordo di un natante

Esplora tutto il Lago di Garda a bordo di un natante

L’Europa offre molti luoghi suggestivi da visitare via mare, come queste destinazioni del Mediterraneo raggiungibili solo in barca, ma non dobbiamo dimenticarci delle bellissime località della nostra Italia.

I nostri mari, l’elaborata mappa di fiumi e laghi, e l’unicità di aree come la Laguna di Venezia offrono suggestivi panorami da scoprire, per chi ama il lusso, e avventure da vivere, per chi preferisce la sportività.

Una barca da 10 metri permette di unire queste due anime in perfetta armonia e di muoversi agilmente anche in fiumi e laghi, trovando facilmente luoghi dove ormeggiare.

Il Lago di Garda, detto anche Benaco, bagna le rive di tre Regioni: Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige. Questo particolare incrocio di culture, tradizioni e stili di vita rende questo lago particolarmente interessante da visitare, spostandosi di località in località a bordo di una barca, per provare tutto ciò che ha da offrire.

Gli amanti del relax possono raggiungere la costa meridionale del lago e approdare a Sirmione, sede delle famose terme di Catullo, e vivere intensi momenti di piacere tutto l’anno, cogliendo l’occasione per ammirare il castello scaligero e i resti di epoca romana noti come ‘la grotta di Catullo’.

Risalendo invece sulla costa occidentale del Benaco, si incontrano numerosi paesi, carichi di fascino e animati dai locali sul lungo lago, come Desenzano e Salò.

Gardone Riviera invece è noto per Il Vittoriale, il complesso edificato da Gabriele d’Annunzio: qui si può respirare il fascino di una personalità unica della storia italiana, entrando nella villa, salendo sul ponte della Nave Puglia collocata nei giardini, visitando il mausoleo e sedendosi sulle gradinate dell’anfiteatro, che ogni anno ospita concerti e artisti di fama internazionale.

Continuando il viaggio verso nord si finisce in Trentino, a Riva del Garda, dove l’acqua incontra la montagna e il paese è abbracciato da pareti rocciose molto ripide, creando un’atmosfera molto particolare che viene rafforzata dagli edifici storici, come la centrale idroelettrica, e la pittoresca urbanistica.

Ritornando a sud, ma questa volta lungo la sponda orientale, si può ormeggiare il natante a Malcesine per prendere la funivia e raggiungere il Monte Baldo, quota 1780 metri, a bordo delle spettacolari cabine rotanti, che offrono una visione a 360° del territorio del Garda.

Per chi ricerca emozioni o viaggia con la famiglia, uno stop a Peschiera Del Garda permette di raggiungere l’area dei Parchi del Garda, primo fra tutti Gardaland, e passare la giornata divertendosi.

La costa veneta è anche nota per i suoi vini, tra cui spiccano il Lugana e il Chiaretto, assolutamente da provare, meglio se in un baretto sul lungo lago oppure direttamente nella propria barca da 10 metri, nel lusso dei ricercatissimi interni.

Per fare un gran tour del Lago di Garda scegliendo in totale libertà dove andare e quando ripartire, affidati all’esperienza di un’azienda specializzata nella costruzione di imbarcazioni altamente performanti.

La linea 340 REGINA realizzata da FIM unisce l’eleganza di uno yacht con l’agilità di un natante per far vivere all’armatore un’esperienza unica: contattaci per saperne di più.